imagealt

Lo Scappi contro la violenza sulle donne

Giovedì 25 novembre si terranno due iniziative che coinvolgono l'Istituto Bartolomeo Scappi. La prima è “Lascia un segno”: per supportare le donne che hanno subito ogni tipo di violenza, all'entrata dell'Istituto in viale Terme 1054 sarà posto un cartellone e della tempera, con l'invito a lasciare la propria impronta. 


La seconda è una trasmissione radiofonica del progetto “Che Radio di Genere”, in diretta dalle 9 alle 11, a cura degli studenti dell'I.I.S. Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro Terme sulle frequenze in onde medie 1098 KHz e 711KHzo, in diretta streaming su Fm world e dal sito internet Media Radio Castellana.


Il progetto “Che radio di genere!” presentato dall'associazione PerLeDonne e dall'Istituto Scappi, ha avuto l'adesione del Comune di Castel San Pietro Terme e di vari altri partner, tra cui il Circondario Imolese con il CISST, l'Istituto Comprensivo di Castel San Pietro Terme, la Direzione Didattica di Castel San Pietro Terme e l'Asl di Imola, e si avvale della collaborazione di Radio Media Castellana. Ha l'obiettivo di favorire l'uso corretto del linguaggio di genere per il rispetto per una cultura plurale delle diversità e della non discriminazione, anche in relazione all'orientamento sessuale e all'identità di genere, promuovendo il tema della parità uomo/donna e le pari opportunità. Si propone inoltre di prevenire e contrastare i fenomeni di violenza di genere e di discriminazione attraverso una didattica sperimentale ed innovativa, che mira al coinvolgimento diretto degli studenti, attraverso una tipologia di studio attiva e pratica. Nello specifico, l'intento è quello di realizzare un percorso rivolto alle giovani generazioni, mirato anche alla sensibilizzazione del territorio e della sua comunità nei confronti di una tematica così attuale.

Scopri tutte le iniziative per la Giornata contro la violenza sulle donne sul sito del Comune di Castel San Pietro Terme.