I.I.S. 'Bartolomeo Scappi' Castel San Pietro Terme

Viale Terme, 1054 - Castel San Pietro Terme - 40024 - Bologna - Cod. Fisc. 90014770375 – Cod. Ministeriale BOIS02200Q - Tel: 051.948181 - Fax: 051.948080
Mail: bois02200q@istruzione.it - PEC: bois02200q@pec.istruzione.it



Indicazioni operative in caso di temperatura superiore a 375

Indicazioni operative in caso di temperatura superiore a 37,5

In questo delicato momento di emergenza sanitaria raccomandiamo di osservare le seguenti indicazioni operative per Genitori, Collaboratori e Docenti.      INDICAZIONI OPERATIVE PER I GENITORI Nel caso in cui un alunno presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19*, presso il proprio domicilio: L’alunno deve restare a casa. I genitori devono immediatamente informare il medico di famiglia. I genitori dello studente devono comunicare tempestivamente l’assenza scolastica per motivi di salute con una telefonata (ufficio alunni sig.ra Jessica Donati) e successivamente con una mail al referente COVID-19 prof. Davide Diambri (davide.diambri@istitutoscappi.edu.it). Nel caso in cui un alunno presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, in ambito scolastico: I genitori vengono contattati dalla scuola per ritirare nel più breve tempo possibile lo studente sintomatico. I genitori devono immediatamente informare il medico di famiglia. In caso di positività sarà il medico curante a contattare l'AUSL che prenderà in carico il caso e avviserà il Referente della scuola, oltre che avviare l'indagine epidemiologica. Nel caso in cui un familiare o un contatto stretto dell'alunno presenti sintomi sospetti COVID-19 o sia in attesa di diagnosi: Lo studente non è soggetto ad isolamento finché non sia stata confermata la diagnosi. L'AUSL consiglia di mantenere il distanziamento e l'utilizzo di mascherina fino alla diagnosi, positiva o negativa, definitiva del caso. Nel caso in cui un familiare o un contatto stretto dell'alunno risulti positivo ad un tampone: La situazione dello studente viene valutata dal AUSL: sarà soggetto ad isolamento fino a tampone negativo. Ripresa delle attività scolastiche dello studente malato: Se l'assenza non è attribuibile a COVID-19 lo studente rientra senza certificato medico.   Se l'assenza non è attribuibile a COVID-19, ma lo studente ha eseguito il tampone con esito negativo, rientra con certificato del medico di famiglia. Se l'assenza è attribuibile a COVID-19 (tampone positivo), lo studente rimane in isolamento seguendo le indicazioni dell'AUSL e rientrerà a scuola, con attestato dell'AUSL, dopo due tamponi negativi a distanza di 24 ore l’uno dall’altro. * sintomi compatibili con COVID-19 Le indicazioni di “caso sospetto” sono: la presenza di febbre (> 37,5°) o tosse o difficoltà a respirare, associati a mal di testa e/o dolori muscolari diffusi e/o raffreddore e/o mal di gola congiuntivite e/o diarrea (tre o più scariche con feci semiliquide o liquide) e/o vomito (episodi ripetuti accompagnati da malessere) e/o perdita del gusto (in assenza di raffreddore) e/o perdita dell’olfatto (in assenza di raffreddore).   Nel caso in cui un alunno della classe sia positivo al COVID-19: L'AUSL comunica alla scuola: la presenza di un caso, impone la quarantena per l'intera classe, dispone il calendario dei tamponi per i docenti della classe e per studenti che possono aver avuto contatti stretti con il caso. Le analisi verranno effettuate dall'AUSL di IMOLA. Nel caso il resto della classe risulti negativo si potranno riprendere le lezioni in presenza. Se anche solo un altro studente del gruppo classe dovesse risultare positivo la classe rimarrà a casa fino a successivi controlli e comincerà a seguire le lezioni a distanza come da indicazioni che verranno comunicate dal coordinatore di classe tramite registro elettronico. Nel caso si sia registrato all'interno dell'istituto un caso di positività dovrà essere indossata la mascherina anche in forma statica per i 14 giorni successivi all'ultimo di presenza dello studente interessato; la comunicazione verrà data tramite registro elettronico. Tutte le comunicazioni alle famiglie verranno date tramite registro elettronico e SMS. Si sottolinea l'importanza di consultare quotidianamente il registro visto lo scarso preavviso con cui spesso ci vengono date le informazioni.     INDICAZIONI OPERATIVE PER I DOCENTI Nel caso in cui un alunno presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, in ambito scolastico Far mantenere indossata la mascherina chirurgica all’alunno. Avvisare il collaboratore scolastico del piano. Nel caso lo studente abbia sintomi riconducibili al COVID-19 verranno attivati i protocolli di sicurezza e lo studente non rientrerà in classe. Nel caso in cui un alunno della classe sia positivo al COVID-19: L'AUSL comunica alla scuola: la presenza di un caso, impone la quarantena per l'intera classe, dispone il calendario dei tamponi per i docenti della classe e per studenti che possono aver avuto contatti stretti con il caso. Le analisi verranno effettuate dall'AUSL di IMOLA. Nel caso il resto della classe risulti negativo si potranno riprendere le lezioni in presenza. Se anche solo un altro studente del gruppo classe dovesse risultare positivo la classe rimarrà a casa fino a successivi controlli e comincerà a seguire le lezioni a distanza. Nel caso si sia registrato all'interno dell'istituto un caso di positività dovrà essere indossata la mascherina anche in forma statica per i 14 giorni successivi all'ultimo di presenza dello studente interessato; la comunicazione verrà data tramite registro elettronico. Tutte le comunicazioni ai docenti verranno date tramite registro elettronico e SMS. Si sottolinea l'importanza di consultare quotidianamente il registro visto lo scarso preavviso con cui spesso ci vengono date le informazioni.   INDICAZIONI OPERATIVE PER I COLLABORATORI SCOLASTICI Nel caso in cui un alunno presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, in ambito scolastico L’operatore scolastico che viene a conoscenza di un alunno sintomatico deve avvisare il referente scolastico per COVID-19. Procedere all’eventuale rilevazione della temperatura corporea, da parte del personale scolastico individuato, mediante l’uso di termometri che non prevedono il contatto. Il personale scolastico deve telefonare immediatamente ai genitori/tutore legale. Ospitare l’alunno nella stanza dedicata all'isolamento (infermeria piano interrato ala vecchia). Il minore non deve essere lasciato da solo, ma in compagnia di un collaboratore che dovrà mantenere, ove possibile, il distanziamento fisico di almeno un metro e la mascherina chirurgica fino a quando l’alunno non sarà affidato a un genitore/tutore legale. Far mantenere indossata la mascherina chirurgica all’alunno. Dovrà essere dotato di mascherina chirurgica chiunque entri in contatto con il caso sospetto, compresi i genitori o i tutori legali che si recano in Istituto per condurlo presso la propria abitazione. Pulire e disinfettare le superfici della stanza o area di isolamento dopo che l’alunno sintomatico è tornato a casa. Areare il locale.      

Festival della Cultura Tecnica 2020

Festival della Cultura Tecnica 2020

Anche per questo anno scolastico il nostro Istituto partecipa al Festival della Cultura Tecnica.  Durante le mattine di Mercoledì 14 e Giovedì 15 le prof.sse Tagliaferri, Stefanelli, Montagano e Porcheddu, con gli alunni di 5 At, 5H e 4G hanno mostrato quali sono i progetti che contraddistiguono il nostro Istituto tramite dirette live web, connessi con altre classi di giovani studenti.  Trasmettiamo il programma completo.     

A tavola con Mozart

A tavola con Mozart

Il nostro istituto è stato protagonista di un progetto di ricerca molto particolare e ambizioso grazie alla collaborazione del Comune di Bologna e del Museo del Patrimonio Industriale di Bologna. Negli anni passati infatti, alcune classi dell’indirizzo Tecnico per il Turismo hanno avuto l’opportunità di svolgere studi approfonditi sui documenti originali dell’Archivio di Stato di Bologna per poi trasmetterli e condividerli ai compagni dell’indirizzo Professionale.  In questo modo è stato possibile ottenere come risultato delle ricerche una rielaborazione dei menù storici settecenteschi, riadattando il numero di portate e le abitudini alimentari dell’epoca. Il progetto vide inoltre la creazione di un libretto contenente il menù, riferimenti storici e alcune curiosità. Lo scorso mercoledì 7 ottobre 2020, è stata riproposta la cena nella prestigiosa cornice del Foyer Rossini al Teatro Comunale di Bologna.  È stata una serata unica e preziosa nata dall'interesse che l'associazione Musica Insieme ha rivolto verso questo importante progetto del nostro Istituto.  Inoltre la cena era preceduta da una rievocazione della visita a Bologna del giovane Wolfgang, con interventi musicali a cura della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna, e la narrazione dell’attrice Giulia Quadrelli, che ha letto alcune lettere di Mozart alla famiglia e introdotto la serata.   Gli alunni e i docenti coinvolti nella realizzazione della rievocazione del banchetto: 4Fs - sez. Sala, prof. Rivalta 5B - sez. Cucina, prof. Gnugnoli 4G - sez. Accoglienza Turistica, prof. Faraotti Responsabile del Progetto Tecnico del Turismo - prof. Porcheddu Responsabile attività di approfondimento storiografico e documentale - prof. Saltarelli  

orario provvisorio Serale dal 19 al 23 ottobre

orario provvisorio Serale dal 19 al 23 ottobre

orario lezioni dal 19 al 23 ottobre


Questo lo so fare anchio

Questo lo so fare anch'io!

Nell’ambito delle iniziative volte al potenziamento dell’indirizzo Accoglienza Turistica dell’IIS Scappi, gli alunni delle classi 5H e 5L, durante l’anno scolastico hanno partecipato, condotti dal Prof. Porcheddu e in compresenza nelle ore di Accoglienza Turistica delle Prof.sse Montagano e Di Marco al progetto “QUESTO LO SO FARE ANCH’IO!”.    Il progetto ha previsto un percorso laboratoriale volto all’approfondimento dei linguaggi dell’arte dell’ultimo secolo e della contemporaneità, ma soprattutto ad indagare le strategie di comunicazione e divulgazione del messaggio artistico attraverso l’analisi delle diverse tipologie museali, espositive e degli strumenti comunicativi ad esse correlati.   Una seconda fase ha portato i partecipanti ad un approfondimento tecnico espressivo del mezzo fotografico centrato sulla creazione di piccoli progetti artistici finalizzati alla sperimentazione del linguaggio creativo. Partendo dai risultati espressivi prodotti si sarebbe dovuto procedere all’organizzazione di un evento espositivo che raccogliesse tutti i lavori.   Date le limitazioni attuali si è optato per la creazione di un semplice sito web, liberamente consultabile cliccando qui.   Vi auguriamo Buona Visione!

Video 5M  Riflessioni sul lockdown

Video 5^M - Riflessioni sul lockdown

Cliccando qui è possibile visionare il video prodotto dagli alunni della classe 5^M con le loro riflessioni sul lockdown.

Emergenza Covid19 lIstituto Scappi dona prodotti alimentari

Emergenza Covid-19: l'Istituto Scappi dona prodotti alimentari

In questo momento in cui tante famiglie sono in difficoltà a causa della situazione di emergenza per l'epidemia Covid-19, il nostro Istituto, da sempre particolarmente attivo e radicato sul territorio, ha intrapreso un'iniziativa di solidarietà. Dopo un controllo dei prodotti alimentari presenti nei magazzini, che a causa della chiusura delle scuole non è possibile utilizzare per le attività didattiche di cucina, è stato deciso di donare quelli prossimi alla scadenza alle associazioni attive sul territorio comunale, per dare sostegno alle famiglie bisognose. I prodotti vengono consegnati settimanalmente ai volontari locali di Caritas e Auser che li stanno distribuendo alle persone e alle famiglie bisognose che abitualmente si rivolgono a queste associazioni per ricevere aiuti. Articolo de SabatoSera.it del 16 aprile 2020.


Articoli sul nostro Istituto

Articoli sul nostro Istituto

Ultimi articoli pubblicati relativi agli eventi riguardanti il nostro Istituto.

SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO 2019  PARIGI

SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO 2019 - PARIGI

Rinnoviamo la nostra partecipazione ormai consolidata anche a Parigi in occasione della “Settimana della cucina italiana nel mondo”. Al centro dell'evento, quest'anno, la Dieta mediterranea, con le sue preziose ricadute sulla salute ed il benessere psico fisico. L’evento nasce grazie al Ministero degli Esteri in collaborazione col Ministero delle Politiche Agricole, del Turismo, dei Beni Culturali e dell’Istruzione con l’Ambasciata, il Consolato Generale, l’ICE, l’Istituto Italiano di Cultura, il Comites e la Dante Alighieri per promuovere il turismo nei territori attraverso la conoscenza delle tradizioni enogastronomiche italiane e, con queste, dei prodotti, delle aziende, artigianato, dei paesaggi, dei beni artistici e culturali.      

Premiazione Concorso ANVGD  Giorno del Ricordo

Premiazione Concorso ANVGD - Giorno del Ricordo

Anche il nostro Istituto tra i premiati nell'ambito del Concorso per ricordare il sacrificio degli Italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia e per mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire il diritto dei popoli, indetto da L’Associazione Nazionale Venezia Giulia, Dalmazia, Comitato provinciale di Bologna. Per l’anno scolastico 2019/2020 il tema del concorso è stato "Gli eventi di Fiume e della terra d’Istria esaltarono la poliedrica figura di Gabriele D’Annunzio sia in ambito politico, in particolare con Alceste De Ambris, sia in ambito letterario. Delinea uno dei due percorsi indicati e rifletti sugli esiti politici, sociali e culturali". Servizio TGR Emilia Romagna: Congratulazioni ad Arianna!  



archivio eventi

archivio eventi

Archivio delle cene e della manifestazioni svolte presso l'Istituto nell'a.s. 2018-2019 

archivio eventi

archivio eventi

Archivio degli eventi dell'a.s. 2018-2019

archivio eventi

archivio eventi

Archivio eventi a.s. 2018-2019 che riguardano le lingue straniere e l'innovazione didattica


archivio eventi

archivio eventi

Archivio delle premiazioni ricevute dall'Istituto nell'a.s. 2018-2019 

archivio eventi

archivio eventi

Archivio eventi a.s. 2018-2019 che riguardano l'alimentazione e la salute

archivio eventi

archivio eventi

Archivio eventi a.s. 2018-2019 che riguardano il teatro, l'arte e la storia


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.